Pin It

Shatush: il trend per i capelli più “in” dell’anno

Lo Shatush è l’ultima moda in fatto di capelli. L’estate sarà al’insegna della semplicità e del look nature, e questa regola vale anche per la chioma, fatta eccezione per qualche malizioso vezzo.

Gisele Bündchen, Jennifer Aniston e Belen Rodriguez non riescono a farne più a meno dopo averlo provato sulle loro chiome. Lo Shatush (detto anche “Chatouche”) è una nuova tecnica per tingere i capelli, particolarmente adatta alle calde giornate estive perché mima il caratteristico schiarimento della capigliatura dopo l’esposizione al sole.

Ma in cosa consiste questa tinta che sta letteralmente spopolando tra le fanciulle italiane?

Miley Cyrus sfoggia uno Shatush corto

La tecnica dello Shatush consiste nello schiarire gradualmente solo le punte dei capelli, sfumando il colore in modo che appaia naturale e morbido.

Gisele Bündchen è la regina dello Shatush

Schiarirsi i capelli con lo Shatush ha 3 grandi vantaggi:

  1. Dato che sono solo le punte dei capelli ad essere tinte, lo Shatush elimina completamente il fastidioso problema della ricrescita.
  2. Il trattamento è molto duraturo, dato che una volta schiarite, le punte resteranno così finché non verranno tagliate o ricolorate.
  3. Il risultato dello Shatush è naturale e giovanile: un’ottima alternativa alle méches e ai colpi di sole, con i quali spesso si ottiene un look molto artefatto, da signora di una certa età.

Drew Barrymore ringiovanita dallo Shatush

Questo schiarimento sfumato delle punte può essere personalizzato a seconda del colore naturale della propria chioma, in modo da non creare un contrasto troppo artefatto tra la base e le radici. Bionde, rosse e castane, è arrivato il momento di osare e di rinnovare il vostro look con lo Shatush!

Shatush ombre hair hairstyle hair punte bionde schiarire punte capelli

Non vuoi spendere soldi dal parrucchiere? Segui questo tutorial per realizzare lo Shatush fai-da-te.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

12 Comments

  1. Pingback: La ricrescita post-tintura ora è “in” | SPECCHIO E DINTORNI

  2. Pingback: Shatush: come realizzarlo in casa da sole | SPECCHIO E DINTORNI

  3. Lo VOGLIOOOOOOO!!!!!!!!

  4. Valentina Bissotti says:

    Dal parrucchiere è un po’ costosetto. Non esistono kit come le tinture per il fai da te? Almeno per i ritocchi successivi al primo trattamento….

  5. Caroline says:

    Io l’ho provato qualche mese fa ma ora ce l’hanno tutte quindi mi ha un po’ stufato! 🙁

  6. Ma dove si fa? Io non conosco un parrucchiere che faccia lo Shatush!!! Uffa! A me piace!

  7. Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio says:

    Ciao a tutte. Il primo a lanciarlo in Italia è stato Coppola nei suoi saloni. Comunque adesso lo fanno molti parrucchieri normali, basta chiedere. E di solito costa anche meno che da Coppola.

  8. Mi piace molto lo shatush… Prima o poi me lo faccio!! 🙂

  9. Io adoro lo shatush, sono una sua grande fan e ultimamente cel’ho sempre nella testa, in tutti i sensi!!!;-) Brava Lucia, bell’articolo utile come sempre!!!;-)

  10. mi piacerebbe tanto farlo….chissà forse a breve

  11. sarà che ho i capelli corti ma lo shatush non mi piace, mi dà l’idea di trascuratezza, preferisco una tinta uniforme o dei riflessi diversi.

  12. Mi piace lo shatush, lo farei… però proprio ieri ho chiesto al mio ragazzo se gli piaceva e ha detto no XD

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com