Pin It

Intervista a Felix make-up, la stella nascente del web

La passione per il make-up accomuna tutte noi e, come ben sappiamo, in questo campo non si smette mai di imparare. E qui entrano in gioco le guru del make-up online, come la (ormai) famosa Clio Zammatteo e Felix make-up.

La nostra Felix, 29 anni, all’anagrafe è Maria Felice Romagnolo. Felix è riuscita a fare della sua passione una professione e, oltre a dare preziosi consigli alle donne di tutta Italia sul suo canale YouTube e sulla sua pagina Facebook, lavora a Milano come Consulente di bellezza e come Massoterapista antistress.

Felix, quando hai iniziato ad appassionarti di trucco e bellezza?

Ho iniziato a truccarmi intorno ai 10 anni. Mia madre, che non si è mai truccata e curata in tutta la sua vita, e non capisce nulla di trucco, su mia richiesta mi comprò una bellissima palettina con 12 ombretti colorati, adatti per i bambini. Ricordo la confezione elegante, color blu madreperla. In seguito, intorno ai 13-14 anni, rimasi incantata dai pigmenti in polvere libera Odille e dalle palette trucco di Cioè, che mi comprava mio padre. Ricordo che scambiai con una ragazza più grande di me un mascara del Cioè, che ovviamente non sapevo usare, per un rossetto rosso di Chanel: un vero affare. Fu l’inizio di tutto…

Dove hai imparato a padroneggiare l’arte del make-up?

Nelle materie artistiche e creative sono sempre stata, senza falsa modestia, un mostro di bravura. A 10 anni già disegnavo vestiti e fumetti, il mio sogno era fare la stilista o creare cartoni animati in stile giapponese. I miei miti erano Sailor Moon, Giorgie, Ransie, Mademoiselle Anne, Ken il guerriero e l’uomo Tigre. Ho fatto anche dei corsi di decoro su ceramica, canto corale e di chiesa. Poi, crescendo in una famiglia con possibilità economiche molto limitate e grossi problemi di salute, ho dovuto rinunciare ad approfondire le mie passioni e i miei talenti in scuole prestigiose (e soprattutto dai costi esorbitanti).

Inizialmente quindi ho fatto tutto da autodidatta, sperimentando vari prodotti e colori (ai tempi non c’erano i video-tutorial). Poi negli ultimi anni ho frequentato dei corsi di estetica, ricostruzione unghie e di make-up, tenuti da agenzie di moda e fotografia, con insegnanti diplomati alla scuola BCM e così via. Ho deciso di buttarmi sull’estetica perché lavoravo già con successo nel mio studio in Corso Buenos Aires a Milano come Massoterapista antistress ma anche come esperta di trattamenti viso e terapie naturali. Godendo della fiducia dei miei clienti, che hanno provato i miei consigli e trattamenti, ed essendo Bellezza e Benessere le due facce di una stessa moneta, ho deciso di rendere il mio servizio il più completo possibile.

Sono una persona piena di interessi, che non si ferma mai, che ama crescere, confrontarsi e migliorarsi di continuo, imparando sul campo più cose nuove possibili. Nella mia famiglia l’arte è sempre stata una costante: ho parenti che fanno i fotografi, i comici, i gestori di radio. Quando ero più magra, essendo di viso molto carina e fotogenica, bazzicavo già l’ambiente spettacolo, della moda e delle agenzie. Ho fatto il pubblico in famosi programmi sportivi e, saltuariamente, la modella per trucco e capelli per prestigiosi marchi. Ora invece opero “dietro le quinte”, truccando le modelle per i servizi fotografici e facendo corsi di make-up per principianti presso il mio studio a Milano.

Perché hai deciso di iniziare a postare video e tutorial su Youtube e Facebook?

Ho iniziato a postare video e tutorial su Youtube e Facebook, in primis per farmi conoscere e pubblicizzare la mia attività in proprio. I miei clienti lo sanno, sono una persona molto solare e alla mano, e la mia idea è creare un ambiente piacevole, interattivo, in cui scambiarsi consigli utili di bellezza e benessere, idee, informazioni. Continuo perché, oltre ad essere utile per chi mi segue, mi diverto e imparo cose nuove anch’io e conosco tante belle persone.

Cosa ti chiedono e cosa ti scrivono le tue followers?

La mia pagina di Facebook in soli 4 mesi ha toccato quota 1500 fan. Numeri ridicoli se paragonati a quelli delle grandi “guru”, ma numeri incredibili se si considera la tempistica e la partecipazione alla pagina, anche senza mettere in palio costose palette, set di pennelli e premi vari.

In realtà ormai è diventata una grande famiglia, composta da ragazze appassionate di make-up che mi seguono con affetto e da una nuova generazione di truccatrici prive di invidia, legate da passione, stima e rispetto reciproci.

Le mie “bimbe”, come le chiamo io, si fidano di me, tutte mi scrivono che vedono in me una leader, una ragazza normale, dolce, sensibile ma con grande carattere, pronta a mostrarsi per come è realmente, con pregi e difetti, e pronta a difendere le proprie idee e a dire sempre ciò che pensa senza false ipocrisie. A loro piace come le tratto, come interagisco, e molte condividono la mia filosofia di vita: dal buongiorno tutte le mattine ai nomignoli affettuosi con cui le chiamo, dalla disponibilità totale alla pronta risposta alle loro richieste. Sincerità e rispetto sono importantissimi in “casa mia”.

Le followers mi scrivono spesso che sono diversa dalle altre, speciale, umile e un po’ pazza. Per gioco mi chiamano “la mia guru” e mi chiedono trucchi per valorizzarsi o minimizzare i difetti, consigli sul make-up per occasioni speciali e dritte su cosa abbinare a vestiti o accessori.

Qual è il tuo rapporto con il web e cosa pensi della moda dei video-tutorial?

Non ho molto tempo per postare tanti video e sto dedicando tante energie anche alla pagina di Facebook. Per ora sul mio canale YouTube ci sono video divertenti e utili, in cui do qualche consiglio e condivido le mie esperienze quotidiane alla “Felix maniera”. Non ho ancora fatto dei veri Tutorial trucco, perché sono un po’ restia a mettermi in cattedra attraverso un video. Non ho la presunzione di poter insegnare qualcosa a qualcuno attraverso uno schermo, della serie “fate come me e diventerete belle e brave”, perché, ahimè, non è così. Bastasse questo per diventare truccatrici!

Purtroppo è questo il messaggio (secondo me sbagliato) che sta passando nel web: ho la passione, guardo e imparo dai video e sono una truccatrice anch’io. In realtà i video possono darti qualche idea su come realizzare dei make-up e qualche consiglio sui prodotti da usare, ma non è neanche detto che diano informazioni corrette o universalmente valide per tutte. Mi hanno colpito ragazze che, dopo aver provato a riprodurre i trucchi visti nei video-tutorial, si demoralizzavano o deprimevano perché a loro non stavano bene o non venivano uguali.

Io preferisco condividere le mie esperienze e ciò che so fare di persona, faccia a faccia, poter fare uno studio del viso, dei colori e dei tratti somatici, per fare trucchi personalizzati adatti, di volta in volta, a chi ho davanti. Il web è bello, ma non dobbiamo perdere di vista il mondo reale.

Tutti i video che faccio non sono preparati ma improvvisati, e, anche se non sono tecnicamente molto belli (non hanno effetti sonori, montaggi o grafica eccezionali, discorsi preparati, luci perfette, ecc…) indubbiamente fanno sorridere e mettono di buon umore. Uno di miei preferiti al momento è quello in cui ho il cerottone per togliere i punti neri sul naso e faccio l’esperimento in diretta. Ci vuole coraggio!

Quali sono i 5 prodotti a cui una ragazza non dovrebbe mai rinunciare?

La Crema idratante. Nutre a fondo e protegge la pelle dai segni del tempo: anche se ora non li vediamo, prima o poi compariranno e poi ci morderemo le mani per non aver fatto prevenzione! La crema idratante è anche ottima come base trucco.

Il Correttore per occhiaie. E’ importantissimo per nascondere i segni di stanchezza e per fare apparire il viso riposato, senza aloni scuri o violacei intorno agli occhi.

Il Mascara. Se si ha un bel viso, a volte basta appena una passata di Mascara, senza aggiungere altro, per renderci bellissime. Poi, soprattutto per chi ha ciglia “sfigate” come me (ossia chiare, corte e dritte), il Mascara è un alleato formidabile.

Il Burrocacao. L e labbra secche e screpolate non piacciono a nessuno, quindi le parola d’ordini sono “idratare, idratare e idratare”.

Il Blush (o Fard). Un velo di colore sulle guance rende il viso naturalmente più giovane e fresco, ma senza esagerare nella quantità.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

2 Comments

  1. BRAVISSIMA!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com