Pin It

Tutorial: come usare i pigmenti

I pigmenti sono la componente che dà il “colore” vero e proprio ai cosmetici. Rossetti, matite e ombretti sono costituiti da queste polveri minerali dalle tinte brillanti. Attraverso un processo non troppo difficile, potete sfruttare i pigmenti per creare ombretti long-lasting.

I pigmenti, per esempio, possono essere compattati e trasformati in ombretti molto luminosi, che durano più a lungo rispetto a quelli normali.

Come usare i pigmenti per creare un ombretto a lunga durata

Per provare a pressare i pigmenti ed ottenere un ombretto a lunga durata avrete bisogno di:

  • una spatolina,
  • alcool (possibilmente dai 70° in su, perché evapora più velocemente di quello a gradazione più bassa),
  • delle cialde per ombretti (va bene anche una palette vuota),
  • una sostanza grassa (come ad esempio l’olio di jojoba),
  • un fazzoletto o salvietta struccante asciutta,
  • una moneta abbastanza grande.

Al posto dell’alcool si può utilizzare anche l’Amuchina, poiché è sempre a base di alcool: sperimentate entrambe le soluzioni e scegliete il prodotto che funziona meglio.

Compattare i pigmenti è facile e veloce

Iniziate versando il pigmento in una ciotolina. Aggiungete poche gocce di alcool (o Amuchina) e mescolate con la spatola fino ad ottenere una consistenza densa e uniforme.

Aggiungete la sostanza grassa che avete scelto e mescolate di nuovo. Versate il risultato nella cialda per ombretti vuota e lasciate riposare per circa mezz’ora.

Procedete appoggiando sulla superficie il fazzoletto e premete con la monetina (la migliore è quella da 2 Euro, perché ha un diametro abbastanza grande). Lasciate riposare il tutto per un giorno ed il gioco è fatto!

Come potete vedere il procedimento non è per niente difficile. Il mio consiglio per evitare pasticci è di mettere un asciugamano o un foglio di giornale sul piano dove andrete a svolgere questa operazione.

I pigmenti long-lasting della Kiko

I pigmenti della Kiko rappresentano una soluzione molto valida dal punto di vista della qualità e, al tempo stesso, sono anche low-cost, quindi accessibili a tutte le tasche.

Questo marchio di cosmetici e make-up ha creato un prodotto che, mescolato col pennello assieme al pigmento oppure applicato sulla palpebra prima di stendere la polvere, conferisce all’ombretto una maggiore luminosità ed una lunga durata. Provare per credere.

About Giulia Santostefano

Iscritta all'Università IULM di Milano, frequenta il corso di Comunicazione, Media e Pubblicità. Si interessa di Moda e ama il disegno. Per rilassarsi ama scrivere sugli argomenti più disparati. Ha una passione per il Cinema e per i film di ogni genere, in particolare il cinema italiano degli anni '50 e '60.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>