Pin It

Impara tutti i trucchi del make-up e della nail art con Noemi

Noemi Sartori da circa un anno gestisce un blog dedicato alla bellezza, al make-up e alla nail art. In questa intervista ci ha raccontato qualcosa in più su di lei e dato preziosi consigli su quali cosmetici e smalti scegliere per essere sempre al Top.

Il web ha dimostrato di essere uno dei mezzi di comunicazione più importanti per le persone comuni che desideravano scrivere delle loro passioni e dei loro hobby. Proprio grazie alla Rete, tante ragazze appassionate di cosmesi e di trucco sono riuscite a crearsi uno spazio personale, dove parlare liberamente e confrontarsi con altre fan di make-up, nail art e bellezza a tutto tondo.

Una Beauty blogger che merita una menzione speciale in questo campo è Deirdre, pseudonimo di Noemi Sartori. Il suo blog, Parola di Deirdre!, è uno spazio virtuale ricco di dritte ed informazioni, nonché una vera e propria vetrina per le “opere d’arte” realizzate da Noemi con smalti, ombretti, rossetti e tanti, tanti glitter.

Ciao Noemi, presentati e dicci qualcosa in più su di te.

Questo è il genere di domande che mi mette sempre in crisi! Ho 35 anni, un marito, un gatto e un’insana passione per tutto ciò che luccica. Non potendo acquistare brillanti à gogò, mi accontento di smalti, ombretti e rossetti, naturalmente glitterati e colorati.

Chi mi conosce poco pensa che io sia molto seria, in realtà sono un tipo che ama scherzare e che ha una buona dose di autoironia… ma solo dopo aver preso confidenza!

Quando hai aperto il tuo blog e perché hai scelto il make-up e la bellezza come temi?

Ho aperto il blog poco più di un anno e mezzo fa, con poche idee e ben confuse: la scelta della cosmesi come tematica principale è nata dal fatto che, dopo quasi 18 anni di impiastricciamenti, mi sentivo in grado di dire la mia.

A parte gli scherzi, sono sempre stata una di quelle persone che fa pochi acquisti d’istinto, ma che cerca informazioni e impressioni altrui per farsi un’idea dei prodotti o dei servizi che le interessano.

Sicuramente la cosmesi è un campo in cui ho una discreta esperienza (data dall’età, lo ammetto), e ho pensato che magari anch’io sarei potuta essere utile a qualcuno in cerca di informazioni.

Perché hai scelto di diventare una blogger? Cosa ti ha spinto a crearti una vita virtuale?

Onestamente non l’ho mai considerata come una vita “virtuale”, perché è un’espressione che mi da l’idea di un qualcosa di parallelo o alternativo: più che altro, per me è la condivisione di una piccola parte della mia quotidianità, quella più colorata.

Sono diventata blogger in maniera abbastanza casuale, spinta più che altro dalla voglia di scrivere: certo, avrei potuto semplicemente prendere carta e penna, ma la piccola “smanettona” che vive in me ha trovato più naturale fare una ricerca su Google e cercare il servizio di blogging più adatto.

Realizzi tu le manicure e i make-up pubblicati sul tuo blog?


, sempre.. altrimenti mi perderei tutto il divertimento!

Perché delle appassionate di make-up, nail art e bellezza dovrebbero venire a trovarti sul tuo blog?

A parte per puro spirito masochista? Parlando seriamente, non sono una professionista della bellezza e non pretendo di insegnare nulla a nessuno.

I miei sono semplici pareri, basati sulla mia esperienza diretta, che cerco sempre di corredare con un certo numero di fotografie di qualità, che trovo imprescindibili per una buona recensione.

Credo anche di aver creato un piccolo spazio gradevole in cui stare, uno spazio in cui ci si scambia informazioni, ma anche in cui, semplicemente, si chiacchiera tra amiche, tanto che con alcune delle ragazze che mi leggono sono nati veri e propri rapporti d’amicizia.

Capita di sentirci e vederci anche al di fuori del blog: credo che questo sia il risultato migliore e più incredibile di questa esperienza.

Consiglia alle nostre lettrici una manicure e un make-up adatti a tutte le occasioni.

I miei gusti non si possono di certo definire sobri: fosse per me ci sarebbero glitter a tutte le ore!

Se dovessi consigliare qualcosa di più classico, per il make-up direi uno Smokey Eyes sui toni del marrone abbinato ad un Blush leggero e un rossetto nude rosato.

Per la manicure, porrei attenzione alla forma delle unghie, che deve essere ovale o squadrata, e con una lunghezza che, idealmente, non dovrebbe superare i 2 mm oltre il polpastrello.

Nella scelta dello smalto andrebbero evitati i colori più accesi, quindi via libera non solo ai classici rosati e crema, ma anche ai beige, ai marroni e ai cosiddetti “falsi neri”, che risultano sempre molto eleganti.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*