Pin It

Intervista alla Fashion blogger Lucia Palermo di Vogue for Breakfast

www.specchioedintorni.it Lucia Palermo Vogue for Breakfast Fashion blogger 03Lucia Palermo ha 21 anni, vive a Caserta e studia Psicologia. Alla vita comune di una normale ventenne ha, però, aggiunto quella di Fashion blogger grazie al suo Vogue for Breakfast. Impariamo a conoscerla meglio.

Lucia, come tutte le donne (o quasi) è una appassionata di Moda e Accessori. Da moderna Cenerentola metropolitana aspetta l’arrivo del suo principe azzurro in Limo, con un paio di Louboutin in mano.

Il suo sogno si avvererà? Non ci è dato saperlo. Nel frattempo possiamo seguirla sul suo Fashion blog e carpire tutti i segreti del suo look e dei suoi outfit.

Ciao Lucia. Puoi raccontarci qualcosa in più su di te per farti conoscere meglio dai lettori?

Ho 21 anni e frequento l’università di Scienze e Tecniche Psicologiche. Sono nata ad Aosta e cresciuta a Roma, ma sono campana, adesso vivo a Caserta, anche se penso di trasferirmi dopo la laurea: adoro viaggiare, vedere posti nuovi!

Mi definisco tutto fuorché una “Fashion blogger”. La trovo un’etichetta riduttiva: io sono impulsiva, autoironica, sognatrice, pasticciona e, ahimè, pigra!

Amo la moda e penso che il carattere si riveli anche nell’abbigliamento. E’ proprio questo ciò che cerco di fare nel mio blog, spiegare chi solo, anche se mi rendo conto che traspare molto poco di me negli scatti.

www.specchioedintorni.it Lucia Palermo Vogue for Breakfast Fashion blogger 000Sono fidanzata da 4 anni e mezzo con Marco. E’ lui che fa le foto ai miei outfit, che mi consiglia sui look (altrimenti tenderei ad esagerare con gli accessori!) e mi “sostiene” quando apro l’armadio e vado in crisi.

Odio mangiare “ciò che è verde”, so che dovrei perché è importante avere un’alimentazione equilibrata, ma proprio non ci riesco. Non mi piacciono i flare pants (anche se in passato li ho indossati) perché penso che non vadano d’accordo con i miei 160 cm di altezza.

Non sopporto le critiche basate sulla gelosia. Da adolescente ero timidissima ed ingenua, così a volte lasciavo che il giudizio altrui influenzasse le mie scelte, senza capire che alla base c’era tanta invidia!

Come molte ragazze sei appassionata di Moda. Come mai hai deciso di aprire un Fashion blog?

Di base c’era una passione per il mondo dei blog. Il primo l’ho aperto a 14 anni, su windows live space. Lì parlavo di me e delle mie giornate, insomma, era un vero e proprio diario virtuale.

Dopo un periodo di pausa, nell’ottobre 2011, ho deciso di aprire Vogue for Breakfast. Era un periodo di crisi per me, in cui non sapevo più cosa volevo. Io però sono abituata a cercare sempre il lato positivo delle situazioni, così ho approfittato di quel periodo per riprendere le mie passioni e lanciarmi in nuove sfide, prima tra tutte il blog.

In Vogue for Breakfast ho unito la passione per il mondo dei blog alla mia passione per la Moda, che mi accompagna fin da bambina, quando passavo ore con la nonna a cucire abiti alle Barbie.

Come definiresti il tuo stile?

Senza dubbio camaleontico: un giorno posso vestirmi di pelle e borchie e il giorno dopo posso essere romantica e bon ton.

Ci sono così tanti stili diversi, ed è assurdo pensare di sceglierne uno e seguire solo quello….io alla lunga mi annoierei!

I trend del momento mi influenzano molto, anche se mi diverto a reinventarli, cercando di mostrare un modo alternativo di indossare un capo, magari mixando un capo che era molto in voga nella stagione precedente con uno attuale.

Vogue for Breakfast parla di te e dei tuoi look, ma anche di Moda, accessori, ultime tendenze e molto altro. Come scegli i temi da trattare sul tuo blog?

I temi trattati sul blog sono frutto di quelle che chiamo “giornate di ispirazione libera“. Esco e con la fotocamera immortalo tutto ciò che mi colpisce, una sfumatura, un accostamento, un dettaglio…

www.specchioedintorni.it Lucia Palermo Vogue for Breakfast Fashion blogger 01Altre volte, invece, apro l’armadio e mi lascio guidare dall’umore, cerco di creare nuovi abbinamenti, che magari fino ad un attimo prima mi sembravano impensabili. Poi, invece, quando riguardo l’outfit mi dico “ma come ho fatto a non pensarci prima?“.

Penso che il problema alla base della triste frase “non ho niente da mettere” sia proprio questo, pensare che una maglia possa andare bene solo con “quel” paio di pantaloni. Nell’abbigliamento a volte bisogna uscire fuori dagli schemi, giocando con tessuti, stampe e abbinamenti cromatici.

Ovviamente si deve avere sempre buon gusto e mantenere un occhio critico, altrimenti il risultato può trasformarsi in un disastro!

Le foto dei tuoi outfit occupano una parte importante dei post su Vogue for Breakfast. Ti piace condividere i tuoi look e i tuoi consigli di stile con le tue followers? Credi che sia utile scambiare opinioni e dritte tra ragazze che si incontrano online sui Fashion blog?

Lo scambio di opinioni è la base del blog, che, senza dialogo con i follower, diventerebbe una raccolta di foto.

Amo aprire il blog la sera e trovare i loro commenti. Li ritengo un modo per sentirmi più vicina a chi ha la mia stessa passione. E poi la sensazione di poter essere utile a qualcuno è impagabile.

Al di la dei numeri, ogni singolo commento, ogni singolo follower ha la sua importanza. Tutti sono serviti per crescere e migliorarmi. Vogue for breakfast adesso è totalmente diverso da quello di un anno fa e per questo devo ringraziare anche loro!

La borsa di una donna dice molto su di lei e sul suo modo di essere. Qual’è la tua borsa preferita e cosa contiene?

Al momento sono pazzamente innamorata della Michael Kors che ho trovato a Natale sotto l’albero!

www.specchioedintorni.it Lucia Palermo Vogue for Breakfast Fashion blogger 04

In generale amo le borse grandi, da riempire con cellulare (sempre connesso con il mondo, sono un po’ nerd), macchina fotografica (non c’è giorno in cui non scatto), gloss e specchio (ho un lato “vanitoso”).

Poi possono esserci un paio di ballerine (amo follemente il tacco 12 ma se devo camminare per molte ore anche io cedo) ed una rivista (anche più di una se il viaggio è lungo).

Consiglia alle nostre lettrici 3 capi o accessori indispensabili per avere un look sempre impeccabile, sia di giorno che di sera.

Il primo capo che mi viene in mente è il blazer. All’inizio era un capo che non amavo particolarmente, poi ho imparato che esistono diversi tagli: bisogna solo trovare quello che ci valorizza e usarlo in tutte le sfumature.

Poi una collana: a me piacciono grandi e vistose! E’ incredibile come un outfit diventi originale e “di carattere” aggiungendo la collana giusta!

Infine un paio di skinny, un capo davvero intramontabile.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*