Pin It

Intervista a Lucia Del Pasqua di The Fashion Politan

lucia del pasqua fashion blog fashion blogger intervista moda tendenze lifestyle trend consigli di stileOggi abbiamo intervistato Lucia Del Pasqua di The Fashion Politan, una Fashion blogger molto interessante, che fa parte del variegato panorama delle blogger di moda italiane con uno stile tutto suo, sia in fatto di abbigliamento, che in fatto di scrittura e blogging.

Se ti piacciono i blog banali, noiosi e convenzionali, The Fashion Politan non fa davvero per te! Visitando per la prima volta The Fashion Politan ti accorgerai sin da subito che Lucia Del Pasqua non ha peli sulla lingua e non ha paura di dire quello che pensa, anche sulle cose che non vanno nel mondo della moda e dei Fashion blog.

Ciao Lucia, puoi dirci qualcosa in più su di te e su cosa fai nella vita?

Faccio la scribacchina di “-one”, ovvero di professi-one e per passi-one. Diciamo che ci vorrebbe un papiro egizio per spiegare in dettaglio tutto ciò che faccio, ma riduco il tutto a due cose: scrivo e invento.

Collaboro con riviste online, blog e marchi dal punto di vista editoriale, adesso scrivo, conduco e faccio la stylist di me stessa (poi, altro?) per delle puntate visibili su Nintendo 3DS e Class Life. Ma sì, sono una Fashion blogger più che una giornalista pubblicista, perché il mio stile non è molto giornalistico, ma più colloquiale, spontaneo e molto critico. Non sono imparziale come dovrebbe essere una giornalista, ecco.

Come ti è venuta l’idea di fondare The Fashion Politan? Come sta andando questa “avventura” nel mondo del Fashion Blogging?

Il mio primo blog l’ho aperto dodicimila anni fa e si chiamava “Barbie Lucy” (aiuto!). Era un diario personale di una adolescente, con frasi del tipo “ll mondo ce l’ha con me” o quelle massime di Oscar Wilde che piacciono soprattutto alle ragazze di quell’età.

Fashion Politan l’ho aperto perché non volevo più scrivere di fatti miei e nemmeno di moda “pura”, che mi annoia all’infinito. Penso che un cappotto lo vedi, è quello, inutile raccontarlo, no?

lucia del pasqua fashion blog fashion blogger intervista moda tendenze lifestyle trend consigli di stileL’ho aperto per dare una visione della moda critica e da insider, per dire le cose come stanno, che non è tutto come sembra e che la moda, con i suoi colori, le sue belle cose, è uno strumento per essere felici.

Questa avventura sta andando alla grande! Diciamo che la svolta l’ho avuta dopo i video “di rottura” che ho fatto con Margherita, infatti il mio futuro lo vedo soprattutto “video”.

Poi, a mano a mano, mi sono venute altre idee, ovvero creare una sezione dedicata agli uomini dal punto di vista dei comportamenti con le donne, non modaiolo, (ho già scritto alcune cose ma è tutto da definire, insieme al sito che sarà rifatto ex novo), decidere di parlare di alcune categorie del Fashion System (vedi il post sui mangiapanini, per esempio), insomma sta diventando un blog di Lifestyle ed era quello che volevo.

Evidentemente non solo io, ma tutti quelli che lo apprezzano (e sono molti uomini, quelli che vogliono farsi due risate).

La tua vita è cambiata da quando sei una Fashion blogger? Se si, in che modo?

Non sono Chiara Ferragni, né Eleonora Carisi, intendiamoci. E’ cambiata un pochino perché sono più impegnata, ma sono la bischera di sempre, anche perché non ci sarebbe ragione di cambiare per due vestiti e tre party, a cui raramente vado perché non sono manco tanto mondana.

E’ cambiata in senso positivo perché io amo andare a fiere, press-day e tutto ciò dove si possa parlare con chi ha creato quel prodotto e toccarlo, e adesso lo posso fare… anche se potevo farlo anche prima quando facevo un lavoro esclusivamente giornalistico, ma in maniera più blanda.

Dato che ho più visibilità ci sono molte persone che mi scrivono, mi chiedono consigli, vogliono incontrarmi (pazze, lo so!) e io per adesso cerco di rispondere a tutte perché è una delle cose che mi rende più felice. Prima questo non succedeva ed è una cosa che mi fa estremamente piacere.

I tuoi post hanno la peculiarità di essere molto diretti ed ironici. Credi che questa sia una carta vincente nel web?

Secondo me sì, per lo meno dal punto di vista popolare e di un pubblico più “grande”. Certo, il fatto di non fare marchette o di non essere quella che scrive due righe in croce che consistono nel “Ieri sono andata all’evento”, rende tutto più difficile perché fa sì che alcune aziende mi tengano a distanza.

Ma ciò fa sì che io sia apprezzata da un pubblico ristretto, che vuole leggere parti della mia vita (alcune pure in aretino!) e non necessariamente vedere le foto di me con un completo a righe o con ai piedi un paio di Isabel Marant.

Cosa pensi delle Fashion blogger che accettano regali dai brand e pubblicizzano qualsiasi capo o accessorio, anche se non è il linea con il loro gusto? Ti sembra un atteggiamento controproducente, che fa perdere credibilità alle blogger, oppure si tratta di qualcosa che fa parte del mondo della moda e con cui bisogna imparare a convivere?

Sono delle “poracce”. Il blog è nato libero e così deve essere. Una blogger che indossa di tutto per soldi o per visibilità non è altro che una sfigata di prima categoria.

lucia del pasqua fashion blog fashion blogger intervista moda tendenze lifestyle trend consigli di stileCome definiresti il tuo stile? Di cosa non puoi fare a meno e cosa, invece, odi in fatto di abbigliamento e accessori?

Un “troiaio”, nel senso che è un miscuglio alla fine abbastanza casual(e) di pezzi. Non mi piace pensare troppo a cosa mettermi, quando mi devo vestire apro tutte le ante dell’armadio e mi faccio una panoramica generale.

Magari prendo un maglione, lo metto al contrario e lo abbino ad una gonna lunga che credevo dimenticata e ad un cappellino da rapper. E’ un gioco live, di “ripescamenti” e accostamenti sempre diversi.

A me fondamentalmente piace quasi tutto, anche le calze color carne, se fatte a calzino. Poi è divertente riuscire a mettersi cose che in teoria non metteresti mai. Se ce la fai, è una sfida che hai vinto contro te stessa. Certo, le scarpe a punta, i pantaloni bianchi su chi ha la cellulite o le maglie d’acrilico ovviamente rimangono fuori da ogni concezione stilistica umana.

Consiglia alle lettrici 3 capi e/o accessori che ritieni indispensabili per un look femminile e chic, che sia allo stesso tempo pratico e comodo.

Chemisier, calzini e cappelli.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

8 Comments

  1. CRISTINA says:

    Pungente, ironica, originalissima…cool!

  2. marcelayz says:

    Molto interessante, complimenti bellissimo articolo e molto curato

  3. Articolo molto interessante..blogger molto particolare.

  4. Ironica e anticonformista, come piace a me! Seguirò il tuo blog

  5. Madama Doré says:

    Ciao, passo oggi dal tuo blog per la prima volta… è un blog diverso da quelli che ho visto finora, ma molto piacevole ed interessante… Ti seguo con molto piacere!

  6. ciao cara hai un blog molto bello,ti seguo e trovo molto interessanti i tuoi post… :-)

  7. A me quando la fai l’intervista? seguo un fashion tutto mio……………..

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>