Pin It

Polpette vegetariane di Tofu con verza e semi di Chia

Vuoi preparare una ricetta con il Tofu davvero deliziosa? Hai degli avanzi di verdura che vuoi sprecare? Queste polpette vegetariane di Tofu con verza e semi di Chia sono squisite, leggere e facili da preparare.

Avevo del Tofu in frigorifero che aspettava solo di essere cucinato. Per non sprecare degli avanzi di verza (che avevo lessato il giorno prima) e riutilizzare il pane raffermo, ho deciso di preparare delle polpette vegetariane, ideali per una cena a base di verdure con un tocco originale. Ho, infatti, farcito e ricoperto le polpette con i semi di Chia, dotati di straordinarie virtù benefiche (se non li hai, puoi sostituirli con i semi di Sesamo).

Era la prima volta che provavo a preparare questa ricetta e il risultato è stato eccezionale. La cena a base di polpette di Tofu va replicata al più presto!

Ingredienti (per 10 polpette)

polpette tofu verza semi chia vegan vegetariane ricette facili

*La ricetta di base è vegana ma io ho aggiunto anche una manciata di parmigiano e un uovo. Agli amici vegani che vogliono cucinare queste polpette al Tofu consiglio di sostituire il parmigiano e l’uovo con un paio di cucchiaiate di panna di Soia, leggermente montata. Il risultato è il medesimo!

___

In una ciotola abbastanza capiente metti il pane raffermo (dopo averlo ammorbidito con un po’ di acqua e sbriciolato con le mani), il Tofu (sempre sbriciolato), le foglie di verza lessa, lo spicchio di aglio a pezzettini, un uovo e il parmigiano (o la panna di Soia, per la versione vegana). Schiaccia il tutto con una forchetta oppure passa il composto al mixer.

Una volta ottenuto un composto abbastanza denso e corposo, aggiungi una manciata di Semi di Chia, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Impasta ancora un po’ il tutto con le mani, lavorando il composto con energia.

Scalda l’olio di semi di girasole in una padella con il bordo alto e, nel frattempo, forma con le mani (o con l’aiuto di un cucchiaio) le polpette.

Passa tutte le polpette nella farina e friggile per qualche minuto, fino a quando non diventeranno di colore bruno-dorato. Ti consiglio di dare alle polpette una forma leggermente schiacciata, in modo da farle cuocere in maniera più veloce e omogenea.

polpette tofu verza semi chia vegan vegetariana ricetta facile polpette tofu verza semi chia vegan vegetariane ricetta facile

Quando le estrarrai dalla padella e prima che si raffreddino, cospargile di Semi di Chia (o di Sesamo) e servile su un letto di insalata o di rucola fresca. Puoi accompagnarle con dell’aceto di vino rosso o, ancora meglio, con dello Shoyu.

polpette tofu verza semi chia vegani vegetariane ricetta facile

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

4 Comments

  1. Grazie!!! cercavo proprio una ricetta come questa! buonissima e salutare. grazie milleeeee :*

  2. le tue polpette hanno davvero l’aria appetitosa, e la scelta degli ingredienti assicura una miniera di benefici per l’organismo, l’adoro :*

  3. Grazie ragazze. Sono squisite e fanno bene: provatele! Poi fatemi sapere se vi piacciono. 😉

  4. Giusto per la cronaca, non tutti sanno che i semi di Chia sono estratti da una pianta chiamata Salvia hispanica che cresce nel Centro e nel Sud America. Le sue proprietà sono note sin dall’antichità, quando gli aztechi li utilizzavano come fonte di energia per affrontare le battaglie. Il loro nome, infatti, nella lingua Maya significa semi della forza.

    Ricchi di vitamine, calcio, ferro, magnesio e potassio, i semi di Chia sono particolarmente indicati per chi soffre della sindrome del colon irritabile, grazie alla sua funzione depurativa. Nonostante le prime importazioni di questi semi siano avvenute nel 1521 ad opera dei conquistadores spagnoli, è dal 2009 che sono stati immessi sul mercato UE, riconosciuti dalla EFSA (European Food Safety Authority) come ingrediente valido per la preparazione di alimenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*