Pin It

Soluzioni fai-da-te per le unghie che si spezzano facilmente

Le tue unghie sono deboli e si spezzano in continuazione? Per non spendere cifre da capogiro dall’estetista per una manicure che non dura, prova i rimedi fai-da-te che consigliamo in questo articolo. Vedrai che risultati!

Le sedute dell’estetiste, lo sappiamo bene, costano. Inoltre, molte ragazze a lungo andare sviluppano fastidiose allergie ai prodotti utilizzati nei saloni di bellezza. Ecco come curare le tue unghie deboli con dei rimedi fai-da-te molto semplici da realizzare.

Olio rinforzante per unghie fragili e che si spezzano

Se vuoi dare nutrimento e rinforzare le tue unghie prova ad applicare questo olio fai-da-te tutti i giorni per un mese sulla parte interessata. Ecco cosa ti serve per prepararlo:

  • 2 tuorli d’uovo,
  • 3 cucchiai di olio di Ricino,
  • 1 cucchiaio di miele,
  • 1 cucchiaio di sale.

Procedi mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola e mescola bene. A questo punto dovresti aver ottenuto un composto simile ad un olio in consistenza ed aspetto.

Prendi un pennellino (vanno bene sia quelli da trucco che un vecchio applicatore dello smalto) e applica l’olio fai-da-te su tutte le unghie. Lascia in posa per 5-10 minuti, finché il prodotto non viene completamente assorbito.

Scrub delicato per le unghie

Per preparare questo scrub per le unghie ti serviranno:

  • succo di Limone;
  • bicarbonato di Sodio;
  • olio vegetale di Argan o di Oliva;
  • olio essenziale di Limone.

Mescola i vari ingredienti finché la soluzione non ha la consistenza di uno scrub. Applica lo scrub sulle unghie con un cotton fioc, massaggiando bene la parte.

Lo scrub può essere fatto due volte alla settimana se il problema non è molto grave. Se la situazione è “drammatica” puoi passare al contrattacco e fare lo scrub per 10 giorni di fila. In questo modo, le tue unghie saranno più forti e non dovrai temere che si spezzino.

Questa soluzione fai-da-te può essere usata anche da chi ha le mani screpolate: ti basterà usare lo scrub su tutta la superficie delle mani. Per quanto riguarda le quantità, ti bastano piccolissime dosi per rendere le tue mani perfette.

Per avere un risultato migliore, abbina a questo metodo fai-da-te, i seguenti prodotti:

  • uno smalto indurente e rinforzante trasparente, da mettere sempre prima di applicare lo smalto;
  • un olio emolliente, a base di lecitina di Soia;
  • una crema per le mani alla Clorofilla, una manna per le unghie fragili.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

One Comment

  1. bisogna risciacquare? se sì ,dopo quanto tempo? grazie 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*