Pin It

Pelle arrossata dal freddo? Ecco come curarla.

www.specchioedintorni.it skin face winterLa pelle in inverno è sottoposta ad un notevole stress. Se sin dai primi freddi soffri di arrossamenti e inspessimenti, stai tranquilla, si tratta di una difesa dell’organismo assolutamente normale. Ecco come prenderti cura della tua pelle in inverno.

Curare la pelle arrossata e proteggerla dal freddo, per un inverno sereno e senza preoccupazioni, è facile. Segui i nostri consigli.

I segreti anti-arrossamento

Innanzitutto parti da una accurata pulizia della pelle del viso, da eseguire ogni mattina prima di uscire da casa. Una pelle pulita ed idratata assorbe meglio il nutrimento delle creme ed è più resistente nel contrastare gli effetti negativi degli agenti atmosferici invernali.

Per la pulizia della pelle usa solo detergenti molto delicati, possibilmente neutri, in modo da non stressare i tessuti con prodotti aggressivi. Completa la cura del viso con un make-up liquido, preferendolo a quello in polvere.

Per il viso scegli una crema idratante arricchita con Acido ialuronico, che ti protegge per molte ore, nutre a fondo i tessuti, stimola la produzione di Collagene e combatte i radicali liberi.

Per il corpo, invece, punta su creme contenenti Cocco o Miele, dalle eccezionali virtù idratanti ed emollienti. Anche l’olio di Argan e l’olio di Monoi sono validi per il trattamento della pelle arrossata dal freddo.

Ricordati, infine, di proteggere adeguatamente le mani, anche se sei solita indossare i guanti quando esci. Quando ti lavi le mani, non lasciarle mai bagnate a lungo e non avvicinarle a fonti di calore come stufe e caminetti se sei appena rientrata a casa: potrebbero comparire i famigerati geloni!

Se hai notato degli arrossamenti sulle mani e la comparsa di “bozzi” dolorosi vicino alle articolazioni, probabilmente si tratta di geloni. Ecco qualche consiglio per prevenire e per curare i geloni in inverno.

Rimedi naturali contro la pelle arrossata dal freddo

I rimedi della nonna sono un’ottima alternativa ai prodotti che trovi al supermercato o in profumeria. Ecco come curare la pelle in inverno preparando degli efficaci rimedi naturali.

Impacco idratante al miele

Il Miele ha delle straordinarie virtù nutritive e idratanti se applicato sulla pelle. Puoi prendere un paio di cucchiai di Miele ed ammorbidirli leggermente con uno o due cucchiai di olio di Cocco. Mescola bene e usa questo impacco per offrire un po’ di sollievo alle pelle stressate dal freddo, dalle temperature basse e dagli agenti atmosferici invernali.

Impacco naturale a base di Camomilla e Arancio

Ti serviranno tre bicchieri d’acqua, da far bollire con una manciata di fiori di Camomilla ed Arancio. Non devi fare altro che togliere i fiori dopo 5 minuti, prendere un batuffolo di cotone e picchiettare l’impacco come faresti con il detergente per togliere il trucco.

Maschera per pelle secca e arrossata

Riduci in poltiglia mezzo Avocado ed aggiungi due gelatine di vitamina E e di olio di Borragine (le trovi dal tuo erborista di fiducia). Ora applica la maschera sul viso pulito per un quarto d’ora e risciacqua. Semplice no?

Mantenere la pelle pulita, morbida e fresca è molto importante, così come proteggerla dal freddo e dalle screpolature. Se soffri di inestetismi collegati al freddo, come arrossamenti, inspessimenti della pelle e disidratazione, risolverai il problema con una cura costante e scrupolosa della pelle e facendo un impacco o una maschera almeno una volta alla settimana.

About Annarita Faggioni

Annarita ha una passione per tutto ciò che riguarda il Make-up. Il suo trucco preferito è l'effetto Smokey Eyes. Ha fatto Corsi sulla cura della pelle e sul Make-up come presentatrice ed ora ha deciso di aiutare le ragazze come lei a sentirsi bellissime.

One Comment

  1. Pingback: Come usare l’olio di germe di Grano: rimedi naturali e cosmetici fai-da-te | SPECCHIO E DINTORNI

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>