Pin It

Come tingere i capelli con metodi fai-da-te

www.specchioedintorni.it henna black hair

Vuoi eliminare quegli odiosi capelli bianchi? Vuoi ridare vita ad un colore un po’ smorto? Vuoi donare velocemente riflessi naturali ai tuoi capelli? Per farlo non ti servono più prodotti e tinture chimiche: ti basta seguire questi consigli.

Le tinture tradizionali e i decoloranti possono danneggiare i tuoi capelli. Se vuoi rinnovare il tuo look o coprire i capelli bianchi puoi ricorrere ai rimedi naturali.

Ecco una pratica guida per tingere i capelli in maniera rapida ed efficace, per un effetto naturale che rispetta la cute e la salute dei tuoi capelli.

La tecnica che consigliamo è adatta a chi ha i capelli castani o neri, ma non a chi ha i capelli biondi.

La ricetta fai-da-te per tingere i tuoi capelli

Per tingere perfettamente i tuoi capelli e avere una chioma radiosa e naturale, ecco cosa ti serve.

Acquista una confezione di Henné nero (Indigofera tinctoria species) in erboristeria e procurati delle foglie di tè nero di Ceylon (vanno bene anche quelle già utilizzate per preparare un infuso).

Sei pronta a creare la tua tinta per capelli in casa? Usa le foglie di tè nero di Ceylon (che avrai già usato per farti il tè) mettendole in un recipiente con un litro di acqua.

Ora fai bollire il tutto per un quarto d’ora. Infine, spegni il gas e lascia a riposo il decotto per 24 ore.

Filtra il preparato per rimuovere le foglie e aggiungi l’henné nero: devi scioglierlo completamente prima di usare la tinta. Lascia riposare per un’ora il composto. Ora è pronto per i tuoi capelli.

Tingere i capelli con rimedi fai-da-te

Una volta che avrai preparato la tua tintura per capelli fatta in casa con le foglie di tè e con l’henné nero, devi stenderla sui capelli proprio come faresti con una tintura tradizionale.

Dopo averla applicata, usa la pellicola trasparente da cucina per avvolgere i tuoi capelli, facendola assorbire al meglio. Tieni il tutto in posa per due ore. Ora devi solo sciacquare i tuoi capelli.

Un ultimo consiglio: la tinta prenderà meglio se i capelli non sono reduci dallo stress dello shampoo. E’ meglio, quindi, applicarla sui capelli non lavati e asciutti.

Una raccomandazione: se hai molti capelli bianchi potresti avere come risultato dei riflessi verdognoli. In alternativa puoi provare con questo metodo naturale per coprire i capelli bianchi.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

3 Comments

  1. Va bene anche per chi ha i capelli neri? Come vengono i riflessi?

  2. Io ho i capelli castano scuro e l’ho provato. Dopo 2 o 3 applicazioni funziona molto meglio e i riflessi sono tipo meches… da urlo!!!! 🙂

  3. Ciao, complimenti per la guida, non ho mai provato una tintura naturale con l’henné, sono sempre passata per metodi tradizionali :).

    MI hai fatto venire voglia di fare questa prova 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*