Pin It

Come preparare il gel ai semi di Lino

linseed olio di semi di lino semi di lino capelli cura dei capelli olio gel impacco rimedi naturaliHai i capelli secchi e crespi? Il gel ai semi di Lino è un prodotto che puoi realizzare direttamente a casa tua con semplici gesti. Il gel si presta molto bene a curare i capelli sfibrati, opachi, crespi e secchi: usandolo, darai ai tuoi capelli lucentezza, vigore e resistenza.

Vediamo quali sono le proprietà benefiche dei semi di Lino sui capelli e come puoi preparare il gel ai semi di Lino in casa in poche mosse.

A cosa serve e come si usa il gel ai semi di Lino

Il gel ai semi di Lino è un toccasana per i capelli. I semi di Lino sono emollienti, ammorbidiscono e nutrono allo stesso tempo i capelli e il cuoio capelluto. In aggiunta possono essere usati per preparare impacchi adatti a tutti i tipi di capelli, siano essi secchi, normali o grassi.

Tra le virtù più importanti dei semi di Lino c’è uno straordinario effetto lucidante, anticrespo e rinforzante. Dì addio ai capelli arruffati, smorti e sfibrati!

Per usarlo, ti basta applicare il gel come se fosse un impacco. Stendilo su tutta la lunghezza dei capelli, con maggiore insistenza sulle punte. Lascialo in posa per 30 minuti, coprendo i capelli con la pellicola trasparente, e risciacqua con acqua tiepida. I tuoi capelli torneranno ad essere morbidi e nutriti già dalle prime applicazioni.

Gel ai semi di Lino fai-da-te per la salute dei tuoi capelli

Peri iniziare, ti serve una confezione di semi di Lino (meglio se bioloici), che puoi trovare tranquillamente in erboristeria. Ti serviranno anche 300 ml di acqua demineralizzata, 1 cucchiaino colmo di miele, 1 cucchiaino di limone e 1 pizzico di sale.

Riempi un colino a maglie strette 80 grammi di semi di Lino. Ora prendi una pentola e metti i tuoi semi “a mollo”, con tutto il colino, in 250-300 ml di acqua demineralizzata. É molto importante che i semi di Lino non vengano sommersi del tutto e che restino nel colino.

Lascia riposare il tutto dopo aver coperto il colino e la pentola con un panno per una notte intera. La mattina dopo, metti il colino in una nuova pentola ed aggiungi il liquido di ammollo.

Spremi i semi spingendoli contro le maglie del colino. Raccogli il succo ottenuto, mischiato all’acqua di ammollo, e aggiungi 1 pizzico di sale, il miele e il succo di limone.

Metti la soluzione a fuoco lento e mescolala con un cucchiaio per ottenere la consistenza di un gel. Fai raffreddare e aggiungi qualche goccia di olio essenziale profumato a piacere.

Come conservare il gel ai semi di Lino fatto in casa

Una volta preparato, il gel può essere messo nel frigo ed usato per 2 settimane circa. Per conservare il tuo gel ai semi di Lino fatto in casa, mettilo in una bottiglia di vetro dotata di tappo. Ricorda che puoi conservarlo solo per 15 giorni, quindi non esagerare con le dosi.

Se hai acquistato una confezione da 500 grammi di semi di Lino, usane un po’ alla volta, in modo da averli sempre a portata di mano per preparare il gel non appena quello vecchio è finito. Questa dose di semi è in grado di darti più di 3 litri e mezzo di gel ad un costo totale inferiore ai 5 Euro!

Dai il benvenuto a capelli come nuovi, che splendono di luce propria!

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

3 Comments

  1. MOLTO INTERESSANTE

  2. emanuela rangillo says:

    ottimo consiglio ,non conoscevo l’efficacia dei semi di lino

  3. Roberta De Luca says:

    Mi hai dato una notiziona… non sapevo questa ricettina; Ora i miei capelli finalmente non saranno più secchi! Grazie mille il post è favoloso e utilissimo 😀

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>