Pin It

Prugne Umeboshi: proprietà, benefici e rimedi naturali

prugne umeboshi giapponesi rimedi naturali bellezza saluteE’ molto probabile che tu non abbia mai sentito parlare delle Prugne Umeboshi. Si tratta di un frutto che arriva dall’Oriente, dotato di proprietà benefiche eccezionali. Vediamo quali sono le virtù delle Prugne Umeboshi e come sfruttarle per essere più bella e tornare in salute.

Digestione difficile? Alito cattivo? Stanchezza cronica? Stress? La Prugne Umeboshi, o Prugne Giapponesi, possono aiutarti a combattere questi e molti altri disturbi quotidiani.

Ecco quali sono le virtù delle Prugne Umeboshi, dove comprarle e come usarle per preparare degli efficacissimi rimedi naturali.

Proprietà e virtù benefiche delle Prugne Umeboshi

Le Prugne Umeboshi, originarie di Cina e Giappone, sono dei piccoli frutti di colore bruno molto simili alle nell’aspetto alle Albicocche. Non a caso sono conosciute anche come Albicocche (o Prugne) Giapponesi.

Le Prugne Umeboshi hanno effetti benefici su Fegato, Reni e Polmoni. Contribuiscono a contrastare l’acidità di stomaco, la digestione difficile, i disturbi intestinali, la Colite, il mal di stomaco, ma anche a combattere l’alito cattivo, il senso di spossatezza, gli effetti negativi dello stress e molti inestetismi di pelle e capelli.

Tra i benefici delle Prugne Umeboshi ci sono delle eccezionali proprietà Detox, che aiutano a riequilibrare il funzionamento di organi spesso messi a dura prova dallo stress, dalla sedentarietà e da uno stile di vita insalubre.

Se hai carenze di Ferro, Fosforo e Calcio, se soffri di nausee (anche in gravidanza) o se vuoi disintossicare il tuo organismo espellendo tutte le tossine, le Prugne Umeboshi fanno proprio al caso tuo.

Come preparare rimedi naturali con le Prugne Umeboshi

Le Prugne Umeboshi, come ho già accennato, sono un ottimo integratore naturale per chi soffre di carenze di Ferro, Fosforo e Calcio. Ti basta mangiarne piccole quantità ogni giorno per stare meglio e ritrovare il tuo equilibrio fisico e la tua naturale bellezza.

Per combattere la stanchezza cronica, ma anche il mal di stomaco e l’alito cattivo, scalda una Prugna Umeboshi in un pentolino aggiungendo mezzo bicchiere di acqua. Prima che l’acqua arrivi ad ebollizione, togli il pentolino dal fuoco e bevi la polpa del frutto. Subito dopo succhiane il nocciolo per qualche minuto.

Un rimedio naturale fai-da-te contro la debolezza e gli effetti negativi dello stress e il seguente. Prendi una Umeboshi, separa la polpa dal nocciolo e schiaccia bene la polpa per ottenere una purea. Per aiutarti aggiungi circa 1 bicchiere di acqua e porta il tutto ad ebollizione. Infine aggiungi 2 cucchiaini di salsa di Soia (Shoyu) e lascia bollire finché non diventa trasparente. Bevi la purea ottenuta calda. Lo Shoyu si trova con facilità nei supermercati, per esempio alla Coop.

Se il sapore dei frutti è troppo forte per i tuoi gusti, puoi acquistare le Prugne Umeboshi in compresse, purea o concentrato, anche se ti consiglio di consumarle fresche e al naturale.

Hai il mal di gola? Secondo la medicina tradizionale orientale, per curare il mal di gola e i sintomi da raffreddamento delle vie respiratorie ti basterà succhiare un nocciolo o due di Prugne Umeboshi.

Contro i disturbi gastrici intestinali, la Colite e la Diarrea, invece, arrostisci i noccioli di Prugna Umeboshi su una teglia in forno. Toglili dal forno quando sono diventati neri e riducili in polvere con un frullatore. Metti la polvere ottenuta in un vasetto a chiusura ermetica (possibilmente di vetro). Quando i sintomi appena descritti si presentano, aggiungi un cucchiaino di questa polvere in acqua calda, come se preparassi il , e bevi la bevanda ottenuta.

Per diminuire le quantità di Sale nella tua dieta e rendere più saporiti i piatti, puoi preparare un Agro di Prugne Umeboshi (una sorta di Aceto balsamico fatto con le Prugne), che potrai usare come condimento sulle pietanze più disparate.

Per le persone che si stanno sottoponendo a chemioterapia oppure per chi soffre di forti nausee, l’impiego delle Prugne Umeboshi può essere d’aiuto. Prendi una prugna e dividila in 6 pezzetti. Assumi un pezzetto di Prugna Umeboshi al giorno (non farlo se hai la pressione alta!). Vedrai che sin da subito noterai un miglioramento nella gestione del senso di nausea e dei disturbi intestinali!

Dove comprare le Prugne Umeboshi? Semplice: nei negozi specializzati in alimentazione naturale o biologica, nei negozi macrobiotici o nei migliori supermercati.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

7 Comments

  1. Mary Pacileo says:

    Avevo letto delle proprietà delle prugne giapponesi su una rivista diverso tempo fa. Sono davvero tantissimi gli impieghi e le virtù benefiche! Chissà se le trovo nella mia città? Ti farò sapere!

  2. Toty Chiara says:

    Non conoscevo queste prugne, i loro benefici sono davvero tanti. Sembrano un rimedio naturale molto versatile. Mi hai aperto un mondo.. 😉

  3. cinzia terrafina says:

    Grazie per avermi fatto scoprire queste prugne Umeboshi. Eccezionali le proprietà di questi frutti! Non li ho mai visti al supermercato (o forse non ci ho fatto caso) ma la prossima volta cercherò per vedere se ci sono, anche solo per provarle… 😉 Sono curiosa di sapere di che sanno!

  4. Non conoscevo questi rimedi naturali e devo ringraziarti… sempre bello scoprire le proprietà di elementi che troviamo in natura! Per i piccoli disturbi quotidiani io non uso mai i farmaci. Li prendo solo quando sto veramente male e non se ne può fare a meno.

  5. ..ma lo sai che è la prima volta che sento nominare queste prugne!!??? ma grazie per avermene parlato perchè da quanto mi dici tu hanno davvero tanti benifici!!! mi hai davvero incuriosità e a questo punto non mi resta che cercarle ed assaggiarle!!!

  6. Compro e mangio spesso le prugne anche secche perché fanno bene, ma sinceramente non avevo mai letto nè visto questo tipo di prugne giapponesi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*