Pin It

Cosa sono gli Idrolati e come si usano? Le virtù di bellezza delle acque aromatiche

Se non hai mai sentito parlare di Idrolati (o “acque aromatiche”) è arrivato anche per te il momento di aprire le porte di un mondo in cui i prodotti di bellezza non sono “chimici” o “artificiali”, ma sfruttano le proprietà naturali delle piante officinali.

Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta e perché gli Idrolati sono un alleato essenziale di noi fanciulle.

Innanzitutto, cosa sono gli Idrolati? A cosa servono? Come si usano? Le domande sul tema sono numerose, ma andiamo per gradi! In questo post cerchiamo di fugare tutti i dubbi e colmare le lacune su questi straordinari prodotti di bellezza naturali.

Cosa sono gli Idrolati (o “acque aromatiche”)?

Gli Idrolati, anche conosciuti come “acque aromatiche” o “acque floreali”, sono nient’altro che un distillato prodotto da determinati tipi di piante. La distillazione avviene utilizzando la pianta “fresca” (non essiccata né polverizzata), seguendo uno specifico processo che ha lo scopo di produrre un’acqua aromatica che non alteri e conservi tutte le proprietà della pianta di origine.

La distillazione che permette di ottenere gli Idrolati avviene in corrente di vapore e le piante utilizzate nel processo sono quelle officinali, cioè dotate di virtù benefiche e proprietà curative.

Anche se molti considerano gli Idrolati come un “prodotto di scarto” (dato che, in sostanza, sono un sottoprodotto della distillazione degli Oli essenziali), si tratta di un vero toccasana per la nostra bellezza e la nostra salute.

Perché usare gli Idrolati? Quali proprietà hanno?

Come abbiamo visto, tramite la distillazione delle erbe officinali vengono prodotti sia gli Oli essenziali che gli Idrolati. Essendo più delicati rispetto agli Oli essenziali, però, gli Idrolati possono essere applicati direttamente sulla pelle senza problemi.

Il principale vantaggio dell’uso degli Idrolati è che, pur conservando tutte le proprietà benefiche e le virtù curative delle piante di orgine, possono essere usati puri. Per sfruttare specifiche proprietà di una o più piante, gli Idrolati possono anche essere miscelati e combinati tra loro.

Inoltre sono l’ingrediente ideale per la preparazione fai-da-te di creme di bellezza, maschere, oli, tonici, impacchi e rimedi naturali sia per la pelle che per i capelli.

idrolati proprietà piante rimedi naturali

Quali sono gli Idrolati più utilizzati ed efficaci?

Particolarmente apprezzati dalle donne sono l’Idrolato di Rosa (che altro non è se non la famosa Acqua di Rose, che puoi anche preparare da sola in casa in poche mosse seguendo questo tutorial), l’Idrolato di Rosmarino, l’Idrolato di Salvia e l’Idrolato di Amamelide.

Tra gli altri Idrolati disponibili in commercio, quelli maggiormente efficaci sono gli Idrolati di Melissa, Achillea, Malva Rosa, fiori d’Arancio, Lavanda, Cipresso, Alloro e Elicriso (ma ne esistono molti altri!).

Le proprietà benefiche attribuite agli Idrolati variano a seconda della pianta di origine, proprio come accade per gli Oli essenziali. Per esempio, l’Idrolato di Salvia è un astringente naturale e aiuta a combattere la Seborrea, la Forfora e i problemi tipici di chi soffre di pelle grassa e oleosa. L’Idrolato di Amamelide, invece, ha eccezionali proprietà rinfrescanti, antinfiammatorie e vasoprotettrici; combatte, inoltre, gli arrossamenti cutanei, specie quelli post-depilazione.

Come usare gli Idrolati sulla pelle e sui capelli

Gli Idrolati sono facili da usare e non comportano particolari controindicazioni. L’unica accortezza è di verificare la presenza di eventuali allergie alle piante di origine prima di applicarli sulla pelle o sui capelli.

Gli Idrolati possono essere usati puri, miscelati con altre acque aromatiche, vaporizzati sul corpo e sui capelli oppure impiegati come ingredienti per la preparazione di prodotti di bellezza fai-da-te e rimedi naturali. Più facile di così!

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

2 Comments

  1. lo condivido sulla mia pagina di fb, molto utile

  2. Pingback: » Gli Idrolati: cosa sono, a cosa servono e come sceglierli 🌺 | ℐ ❤ Capelli ricci & Personal Care 🌹

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

This site is protected by wp-copyrightpro.com