Pin It

Rimedi naturali e trucchi per combattere la fame nervosa

La fame nervosa ti colpisce quando meno te l’aspetti? Hai il terrore di minare la tua silhouette e la tua salute a causa dello stress che ti spinge a mangiare? Hai sempre un languorino e non riesci a resistere alle tentazioni lontano dai pasti?

Bene, oggi scopriremo insieme i migliori rimedi naturali per tenere a bada la fame nervosa. Basta solo un po’ di buona volontà, oltre a conoscere i trucchi giusti per far sparire i brontolii dello stomaco e placare il desiderio di mangiare fuori pasto.

Addio fame nervosa: ecco i rimedi naturali per combatterla

Puoi dire addio alla fame nervosa in poche mosse, seguendo questi consigli. Ti basta fare un po’ di attenzione nella scelta degli alimenti da consumare e sfruttare questi semplici rimedi naturali. Ti sentirai subito meglio, con te stessa e con gli altri, e riuscirai a perdere finalmente quegli odiati chili di troppo.

1. Mangia lentamente e mastica più a lungo i cibi

Forse non lo sapevi ma mangiare lentamente, masticando più a lungo i cibi, ti permetterà di ottenere prima un appagante senso di sazietà, limitando i morsi della fame improvvisi lontano dai pasti. Mangiare senza fretta e senza cedere alla tentazione dell’abbuffata migliorerà anche la tua digestione e il tuo equilibrio gastro-intestinale

2. Consuma cibi ricchi di Fibre

Gli alimenti ricchi di Fibre garantiscono l’ottenimento di un immediato senso di pienezza perché “fanno volume” nello stomaco e fanno bene alla salute, perché facilitano il transito intestinale e favoriscono la digestione.

3. Melissa contro la fame nervosa

La Melissa è un ingrediente naturale molto efficace nel controllo della fame nervosa. Fai così: aggiungi 30 gocce di tintura madre di Melissa a mezzo bicchiere di acqua e bevi il tutto prima del pranzo o della cena. Combatterai il desiderio di mangiare fuori dai pasti e gestirai meglio i livelli di stress, ansia e cattivo umore.

4. Mangia i cibi che “riempiono” di più

I cibi ricchi di Triptofano, come le banane, il latte, i cereali integrali, il pesce, i legumi e la carne bianca, sono i migliori per evitare la comparsa di attacchi di fame lontano dai pasti. Il Triptofano agisce come calmante dell’ansia e fa registrare al cervello un immediato senso di sazietà e benessere.

Quali sono i migliori rimedi erboristici contro la fame nervosa?

Vuoi smettere di avere sempre fame anche dopo aver mangiato? Il segreto è, come al solito, un’alimentazione sana, varia e equilibrata. La natura ti offre tutto quello di cui hai bisogno per placare la fame nervosa, sempre se sai scegliere cosa mangiare.

Rimedi naturali per combattere la fame nervosa

Per aiutarti contro la fame nervosa hai a disposizione due elementi naturali che puoi trovare come integratori alimentari in erboristeria: si tratta dell’Arancio amaro e dei baccelli di Fagiolo.

Entrambi sono presenti in natura e puoi, eventualmente, cucinarli come più ti aggrada. In formato pastiglie (le trovi in erboristeria) sono anche un ottimo digestivo. Per vedere i primi effetti, dovrai prendere una pastiglia dopo ogni pasto principale (dopo colazione, pranzo e cena). Ricorda che la colazione è un must: non saltarla mai!

Quale azione svolgono? L’Arancio amaro riduce il senso di fame, mentre i baccelli di Fagiolo aiutano ad assorbire meglio i Carboidrati, donandoti sin da subito un senso di sazietà e pienezza.

Un altro elemento naturale che ti aiuta a combattere la fame nervosa è il Cromo. Sempre in erboristeria lo trovi in formato fialetta, da aggiungere ad un bicchiere d’acqua e da bere dopo i pasti principali.

Photo credit: Daniela VladimirovaCC

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

One Comment

  1. Raffaele says:

    È veramente un brutto disturbo, io l ho superato con lo sport e grazie ai consigli su internet. Non del tutto ma almeno in parte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*