Pin It

Tinture fai-da-te: come tingere i capelli con metodi naturali

tinture per capelli fai-da-te e naturali

Tingere i capelli con metodi fai-da-te e tinture naturali è facile e veloce. Scopriamo come cambiare colore di capelli in poche, semplici mosse in questo post.

Tingersi i capelli è diventata quasi una routine per molte di noi.

Tutte le donne lo fanno almeno una volta nella propria vita, magari per coprire i primi, antiestetici capelli bianchi, oppure per portare una ventata di freschezza al proprio look.

Le tinte che si trovano normalmente in commercio, però, contengono prodotti chimici che non solo rendono opachi e sfibrati i capelli ma possono provocare danni alla cute con fastidiose allergie o dermatiti.

Inoltre la maggior parte delle colorazioni contiene ammoniaca, sostanza che aumenta l’efficcacia della tintura però, a lungo andare, va a danneggiare il fusto del capello finendo irrimediabilmente per indebolirlo. Molte volte l’unica soluzione al problema è il dover tagliare i capelli per ridargli vigore e tono.

Per ovviare a tutte queste problematiche e avere capelli sempre morbidi e fluenti si possono tingere i capelli con le tinture naturali e i rimedi fai-da-te.

Un modo sicuramente economico ed ecologico per cambiare colore alla chioma o coprire i capelli bianchi, adatto anche a chi è allergico e alle donne in gravidanza.  Cambiare look senza arrecare danni alla salute è possibile!

Per schiarire i capelli

Occorrente:

2 limoni per capelli corti
da 3 a 5 limoni per capelli lunghi

Preparazione:

  • Spremere i i limoni.
  • Impregnare bene i capelli con il succo. Ovviamente se si vuole una tonalità di biondo più chiaro, aumentare la dose di succo.
  • Esporsi al sole dai 20 ai 45 minuti per un biondo scuro. Per una biondo chiaro dall’una alle tre ore.
  • Sciacquare i capelli e usare il balsamo per rendere più morbidi i capelli.

Per scurire i capelli

Occorrente:

1 tazza di caffè
2 tazze di balsamo
2 cucchiai di caffè macinato

Preparazione:

  • Preparare il caffé e lasciarlo in frigorifero.
  • Prendere una scodella. Mescolare insieme il balsamo, il caffè freddo e il caffè macinato. Mescolare bene fino ad ottenere una crema omogenea.
  • A questo punto spalmare la crema come se fosse una classica tinta con il pennello.
  • Quando tutti i capelli saranno impregnati, coprire con una pellicola trasparente e lasciar risposare per un’oretta abbondante. Ovviamente più a lungo si lascia riposare, più il colore si scurirà. Infine sciacquare e asciugare i capelli.

Per un tocco di rosso

Occorrente:

1 tazza di acqua
2 tazze di karkadè

Preparazione:

  • Portare ad ebollizione l’acqua.
  • Versare il karkadè e lasciarlo in infusione per mezz’oretta fino a quando non prende una tinta bella rossa.
  • Lasciar riposare per 2 ore e filtrare l’acqua.
  • Stendere il tutto sui capelli con un pennello e lasciar riposare per un’ora.
  • Ogni 10 minuti possiamo continuare a spennellare con il liquido per aumentare l’effetto. Passata un’ora possiamo decidere se risciacquare i capelli oppure se asciugarli direttamente (aumentando l’effetto del colore).

*Volendo si può aggiungere al liquido un pò di balsamo in modo da addensare il composto e rendere più morbidi i capelli. In questo caso bisogna sempre ricordarsi di sciacquare i capelli alla fine dell’impacco.

Ovviamente le tinte per i capelli fatte in questo modo non hanno la durata delle tinte che si trovano normalmente in commercio proprio perchè prive di agenti chimici. L’effetto sarà sicuramente più naturale e invece di rendere più fragile il capello lo andranno ad arricchire grazie alle vitamine presenti naturalmente in tutti gli ingredienti.

Photo credit: midnight blue – deep navy and burgundy floral clip(license)

Laura Tonus

About Laura Tonus

Creativa, indipendente, determinata. Adoro i gatti, suonare il pianoforte, e cucinare. Ho fondato l’e-commerce www.salt-eco.com e lotto quotidianamente per ridare valore all’artigianato e al cosiddetto “saper fare”.

4 Comments

  1. Pingback: Anonimo

  2. Adoro prendermi cura dei miei capelli e i riflessanti naturali (come le miscele a base di erbe tintorie) sono alcuni dei miei trattamenti preferiti!! Altro che le tinte in commercio, fanno molto più bene ai capelli ed il risultato è decisamente più naturale e armonioso!

  3. Ottime dritte! Grazie!

  4. Pingback: Foglie di Edera: proprietà, benefici e impieghiBenessere da Condividere

Rispondi a Rozalia Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*