Pin It

Come avere una vagina bella e sana

Avere delle parti intime sane e belle da vedere è un obiettivo che molte ragazze si prefiggono di raggiungere con lo scopo di prendersi cura di sé ma anche di vivere la vita intima senza preoccupazioni o imbarazzi.

Ecco qualche dritta per avere una vagina in buona salute ma anche bella da vedere.

Molto spesso, ci si riferisce erroneamente a tutti i genitali femminili con il termine “vagina”. In realtà sarebbe più corretto chiamare i genitali esterni “vulva” e quelli interni “vagina”. Questo non toglie, però, che per avere delle parti intime presentabili ai vostri occhi e a quelli del vostro amato sia necessario “tenere in ordine” la parte esterna dei genitali, vulva e pube compresi.

Il primo metodo è, ovviamente, la depilazione inguinale. La depilazione perfetta non esiste: dipende molto dal gusto personale. Che vi piaccia integrale o Basic, la depilazione è il primo passo verso delle parti intime belle ma anche pulite ed ordinate. Volete provare la ceretta? Ecco come scegliere la forma più adatta a voi.

Passiamo ora alla vagina vera e propria. Per non essere sgradevole alla vista e all’olfatto, l’apertura della vagina non deve essere troppo rossa o scura e, soprattutto, non deve avere un cattivo odore. Un arrossamento dell’apertura vaginale potrebbe essere causato da un’eccessiva frizione durante il rapporto sessuale o da secchezza intima. Sarebbe, quindi, opportuno utilizzare un lubrificante.

Un’altra caratteristica da tenere sotto controllo riguarda le perdite vaginali, che non devono essere troppo abbondanti, rapprese o maleodoranti. Le suddette caratteristiche potrebbero indicare un’infezione vaginale in corso. Se sospettate di avere un’infezione consultate il vostro ginecologo al più presto.

Un’igiene quotidiana corretta della parti intime vi aiuterà a prevenire le infezioni e le problematiche collegati alla salute dei genitali femminili. Ricordatevi di utilizzare un detergente delicato, privo di additivi e senza profumazioni aggiunte. Attenzione anche agli assorbenti: se avete una pelle molto delicata acquistate degli assorbenti specifici.

Molte donne con il passare del tempo, in seguito a numerosi rapporti sessuali o al parto, lamentano una generale perdita di elasticità e duttilità della vagina, che può sfociare nella diminuzione della sensibilità e del piacere sessuale. C’è un esercizio che può aiutarvi a mantenere la vagina soda e giovane: almeno una volta al giorno concentratevi e stringete ripetutamente i muscoli della vagina come se steste trattenendo la pipì, poi rilasciateli e ripetete il movimento per una decina di volte. Questo esercizio vi aiuterà a tenere allenati i muscoli della vagina e a rassodare le pareti vaginali.

Carlotta Marchisi

About Carlotta Marchisi

Appassionata di Moda e Make-up, da anni lavora nel mondo del giornalismo online. Al suo attivo vanta collaborazioni con importanti portali del settore, nonchè una Laurea in "Culture e Tecniche della Moda".

3 Comments

  1. Penso che siano delle regole utili

  2. Se vi sentono le femministe parlare di depilazione intima femminile, vi diranno che siete asserviti ai canoni di bellezza del mondo maschile!

  3. certo che essere donna deve essere una rottura di coglioni non indifferente tra cerette, secchezza, infezioni varie e potenziali, mestruazioni. Che culo essere nati col pisello :D

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>