Pin It

Quale fondotinta scegliere quando fa caldo

Il fondotinta, ahimè, mi crea un po’ di problemi quando inizia a fare caldo. Molte fanciulle con lo stesso problema rinunciano al fondotinta in estate. Ma è davvero necessario? La risposta è no.

Per avere un incarnato perfetto, senza sbavature ed attento alla salute della pelle anche quando fa caldo e si suda molto basta scegliere il fondotinta giusto.

Il fondotinta minerale viene prodotto frantumando e riducendo in polvere minerali ed ingredienti naturali adatti all’applicazione sulla pelle. Sia la texture che la consistenza del make-up minerale sono diverse da quelle del fondotinta classico.

I risultati sono, però, davvero sorprendenti. Innanzitutto il make-up minerale, in particolare quello contenente diossido di titanio e mica, permette di proteggere la pelle dagli attacchi delle radiazioni solari grazie alle sue proprietà di schermo solare. E’, quindi, perfetto per le persone con pelle molto sensibile, irritabile e tendente alle scottature.

Un secondo vantaggio del fondotinta minerale è che si tratta di un cosmetico non-comedogenico, cioè non ostruisce i pori ed è leggero sulla pelle. Questo significa che può essere usato anche dalle ragazze che, quando fa caldo, soffrono di disidratazione epidermica e di disturbi come l’acne rosacea.

Grazie alla sua composizione inorganica, infine, questo tipo di fondotinta impedisce l’annidamento e la proliferazione di batteri e microrganismi sulla pelle, in special modo quando si suda molto.

Il pennello Kabuki

In sostanza, nei mesi caldi vi consiglio di scegliere come base un fondotinta minerale. Il modo migliore di applicarlo non è la spugnetta ma il pennello Kabuki.

Per una resa ancora maggiore, dopo averlo applicato, terminate il trucco con un spruzzo di acqua termale: il vostro incarnato sarà naturale, luminoso e a prova di sudore.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

One Comment

  1. Pingback: Tutorial: come truccarsi in spiaggia | SPECCHIO E DINTORNI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This site is protected by wp-copyrightpro.com