Pin It

5 errori da non commettere quando si applica il make-up

Nessuna donna nasce padroneggiando automaticamente l’arte del make-up. Come si suol dire: “sbagliando si impara“. Gli errori in fatto di trucco in cui si può incappare (anche in buona fede) sono davvero tanti.

Alcune cadute di stile in fatto di make-up sono più comuni di altre: eccone 5 davvero terribili, assolutamente da evitare quando ci si trucca.

1. Il fondotinta sbagliato o applicato a chiazze.

Il fondotinta è, probabilmente, il cosmetico che crea più problemi a noi fanciulle. Stenderlo sulla pelle in maniera omogenea può sembrare davvero un’impresa ma non è così. Basta utilizzare una spugnetta inumidita oppure optare per il fondotinta in crema. Per quanto riguarda la scelta del colore state attente: deve essere di mezzo tono più chiaro del vostro incarnato.

2. La matita scura attorno alle labbra.

Il make-up delle labbra deve essere omogeneo e naturale. Anche se vi piacciono i colori ed i contrasti forti, non utilizzate mai una matita molto più scura del rossetto per definire la linea della bocca o ingrandire le labbra. Il risultato è quello di ottenere un look “tamarro” e “cafoncello”.

3. Il blush sugli zigomi troppo marcato.

La regola generale da seguire per non incappare in clamorose cadute di stile è non esagerare mai con la quantità di trucco. Questa regola vale in modo particolare per il blush. Non mettetene mai troppo e sbattete sempre il pennello prima di passarlo sul viso, in modo da rimuovere il blush in eccesso.

4. Un forte stacco tra il colore del viso e del collo.

Attenzione al fondotinta, alla cipria, alla terra e al fard. Se li stendete in maniera errata o senza la dovuta attenzione potreste creare una forte linea di stacco tra il colore del viso e quello del collo. Un orrore! Sfumate sempre il make-up fino al collo (e al décolleté, se necessario) in modo da creare un colore uniforme.

5. Lo smalto rovinato o smangiucchiato.

Se avete il vizietto di mangiarvi le unghie è meglio lasciar perdere la manicure, che perde immediatamente il suo fascino se soggetta a mordicchiamenti continui ed implacabili. Lo stesso vale per le ragazze che curano le unghie una volta ogni 3-4 mesi e lasciano che lo smalto si deteriori e se ne vada da sé. Non c’è cosa più spiacevole di vedere una ragazza ben curata ma con le unghie tutte smangiucchiate e lo smalto rovinato.

Redazione

About

Specchio e dintorni è un sito dedicato alla bellezza femminile, dove potrete trovare consigli, dritte, tutorial e rimedi naturali per essere sempre al Top.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This site is protected by wp-copyrightpro.com