Pin It

Portatessere o portafoglio fai-da-te

Più una borsa è grande e più roba ci mettiamo dentro, finendo così per portarci dietro oggetti inutili. Due, però, sono davvero indispensabili nella vita di tutti i giorni: un portafoglio e un portatessere. Ecco un bel 2 in 1 fai-da-te.

Essenziale, pratico e di dimensioni ridotte, il progetto fai-da-te di oggi, che può essere usato come portafoglio o come semplice portatessere, è comodo da portare in giro e da utilizzare. Perché continuare ad innamorarci di portafogli economicamente inarrivabili quando possiamo creare da sole i nostri accessori?

Portatessere o portafoglio? Scegliete voi come usarlo e come personalizzarlo

Ecco come realizzare un portatessere o un portafoglio, a seconda di come preferite utilizzarlo. Questo progetto è l’ideale anche se non siete esperte di fai-da-te. Vi basterà seguire il tutorial e scegliere la fantasia che più vi piace. In questo modo avremo sempre con noi soldi, bancomat e tutto ciò che ci occorre in uno spazio ridotto, ordinato ed esteticamente piacevole.

Questo progetto prevede sei tasche da riempire a piacere, un laccio portapenna ed una chiusura piccola, ma elastica e dunque espandibile. L’occorrente è il seguente:

  • un cartone largo 9.25” e largo 7.25”
  • stoffa colorata per la parte esterna
  • stoffa in denim o velluto o tessuto da tappezzeria per la parte interna
  • bottone a scelta
  • filo elastico
  • nastro
  • ago e filo

Ritagliate la stoffa per la parte interna, che nel tutorial è marrone, come mostrato nell’immagine 1. Allineate le tasche per dimensione, con la più grande sul fondo e la più piccola in alto, e imbastite con ago e filo lungo il fondo sul corpo del futuro porta carte di credito. Cucite una linea al centro per dividere le tasche.

Per la parte esterna, che nel tutorial è a fiori, utilizzate un tessuto a vostra scelta: se la stoffa vi sembra troppo sottile, usatela ripiegata in due. Munitevi di un bottone appariscente, meglio se elaborato o colorato, per un migliore effetto finale, e di filo elastico per la chiusura (immagine 2).

Con un righello segnate la distanza dal bordo e cucite da un lato l’anello elastico e dall’altro il bottone: è importante che i due punti sui lati siano perfettamente allineati per una chiusura senza difetti. Prendete, infine, un nastro e tagliatelo per ottenere una lunghezza di circa 2.5” e cucitelo sulla tasca grande, ripiegato su sé stesso: ecco il vostro portapenna.

Tagliate il cartone su cui avete precedentemente disegnato la sagoma del portatessere e foderatelo col tessuto scelto (immagine 3): con ago e filo cucite i bordi della stoffa lungo quelli del cartone.

A questo punto avrete le due parti del portatessere pronte per l’assemblaggio. Potete iniziare a sovrapporre la parte superiore (con la stoffa colorata a fiori, il bottone e l’elastico) con quella inferiore (con le tasche marroni ed il portapenna).

Unite le due parti con ago e filo. Un consiglio: prima dell’imbastitura finale, fate due pieghe al centro del corpo in modo tale che rimanga un po’ di distanza tra la pareti del portatessere quando sarà ultimata, altrimenti non avrete spazio per infilarci le cose.

Una volta cucite le due parti, avrete ottenuto il vostro portatessere o portafoglio fai-da-te. Le misure delle tasche possono essere personalizzate a piacere, per esempio lasciandone una pià grande per metterci la carta d’identità e le altre più piccole per patente, carte di credito e tessere varie. Basta solo un po’ di fantasia!

Avatar

About Giulia Santostefano

Iscritta all'Università IULM di Milano, frequenta il corso di Comunicazione, Media e Pubblicità. Si interessa di Moda e ama il disegno. Per rilassarsi ama scrivere sugli argomenti più disparati. Ha una passione per il Cinema e per i film di ogni genere, in particolare il cinema italiano degli anni '50 e '60.

2 Comments

  1. Avatar Algrain Nicole says:

    Ingegnoso! 😉

  2. Ciao!
    Che tipo di cartone?? Quello normale delle scatole al supermarket mi sembra troppo debole.. poi basta che per sbaglio cade un goccio d’acqua e il lavoro “svampa” 😂 further informations needed please ❤🤗 puoi rispondere tramite mail?? ❤🤗😙😍 stupendi i tuoi articoli ❤

Rispondi a Algrain Nicole Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This site is protected by wp-copyrightpro.com